Il sistema a pannelli solari termici è in grado di trasformare l’energia solare in calore da destinare alla produzione di acqua calda per tutta la casa, come integrazione al riscaldamento e per riscaldamento delle piscine. Facile e veloce da installare, il sistema è ecologico, perché non ha emissioni di CO2 nell’atmosfera; è economico, perché riduci i costi dell’energia tradizionale dal 40% al 75%.

CIRCOLAZIONE FORZATA AD USO SANITARIO E RISCALDAMENTO

I kit solari per acqua calda sanitaria ed integrazione al riscaldamento sono di diversa tipologia, in base alle esigenze di intervento. Questi sistemi vanno integrati per il corretto funzionamento a caldaia o termocamino per soddisfare in maniera ottimale impianti di riscaldamento
a pavimento, a battiscopa e a parete come il SUNERG MBK 1500/12/TX SERIE KOMBI Tale abbinamento è conveniente in quanto i collettori solari in inverno lavorano bene a bassa temperatura, di conseguenza il risparmio sulla bolletta gas sarà maggiore.

CIRCOLAZIONE NATURALE
In un sistema a circolazione naturale il passaggio del liquido vettore avviene tramite convezione. Il liquido riscaldandosi nel pannello solare si espande e raggiunge lo scambiatore all’interno del serbatoio di accumulo. In esso il calore viene ceduto all’acqua sanitaria contenuta nel serbatoio. L’impianto è più semplice di quello a circolazione forzata. Non esiste consumo elettrico dovuto all’ausilio di un gruppo di circolazione collegato al circuito solare. Il serbatoio viene disposto ad un’altezza maggiore di quella dei pannelli solari a cui è collegato e per ragioni estetiche è del tipo orizzontale ad intercapedine. La circolazione naturale, rispetto a quella forzata, risulta essere più sensibile alle perdite di carico del circuito primario e vengono, quindi, realizzati sistemi kit compatti ove il serbatoio di accumulo è situato molto vicino al pannello solare come il KIT HE300/3/T, modello di punta della SUNERG nei sistemi a circolazione naturale.